Pecorino Affinato al Vinacciolo

Prelibato pecorino affinato circa quattro mesi in giare alternate a strati di vinacce non torchiate dei vitigni di Manduria.

Svuota

UN AFFINAMENTO LUNGO E METICOLOSO

A dispetto dell’iniziale successo, la tradizione di questo formaggio (rimasta nelle mani di pochi appassionati e intenditori) ha rischiato addirittura di andare perduta. Per questo ragione, oggi il caseificio Pioggia, l’ha riscoperta e reinterpretata plasmando un CACIO dal gusto sublime!
Un affinamento lungo e meticoloso di circa quattro mesi durante i quali le forme di pecorino, accuratamente pulite, sono stivate in giare alternate a strati di vinacce non torchiate dei vitigni di Manduria.

Gli stessi vitigni, che danno vita a uno fra i più noti rossi pugliesi: il Primitivo di Manduria. Un Vino rosso corposo caratterizzato da una buona struttura, spesso addirittura robusta e – complice anche il sole della Puglia – con volumi alcolici piuttosto elevati. Le cui vinacce sono capaci di infondere nella forma fresca un sapore sapido lievemente piccante ricco di aromi fruttati intensi e puliti di prugna, mora e amarena seguiti da sentori floreali di viola appassita, tamarindo, carruba, tabacco, vaniglia, liquirizia e macis. Un “bouquet” ricchissimo capace di trasmettere un piacere indescrivibile ad ogni morso!

Peso N/A
Peso gr.

300, 600, 1250, 2500

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pecorino Affinato al Vinacciolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *